Grano Di Pepe – Ravarino (MO)

Ascolto Consigliato: Roy Ayers – Funk Int The Hole

 

Eccoci arrivati in questo intimo ma molto moderno ristorante della provincia di Modena, siamo a Ravarino, frazione di Bomporto, l’atmosfera è subito perfetta, luci soffuse ma tavoli ben illuminati, per poter apprezzare la composizione ed i colori dei piatti proposti, la musica in sottofondo è leggera, gradevole. Opto per il menu degustazione, lasciando modo allo chef Rino Duca di esprimersi come meglio crede, ed il risultato è notevole.

IMG_5618Inizio: abbiamo una tartara di scampi con pepe Timut, piccola catalana di verdure ed estrazione di scampi. Un capolavoro. Scampi crudi ma trattati in modo da perdere appena la consistenza degli scampi crudi ma mantenere sapore e freschezza, la catalana dona quel pizzico di croccantezza e l’aromaticità della estrazione degli scampi unita al pepe da una ferrata energica al tutto.

IMG_5619Dopo arriva “Cronache di una Estate” piatto dedicato a Rocco Chinnici, un cono di carta di riso (edibile), stampato col nero di seppia che riporta la prima pagina di un quotidiano locale il giorno seguente al fatto, dopo questa presentazione arrivano avvolti all’interno, la sarda, la seppia, il gambero al barbecue, la menta, le verdure croccanti, il nero e il fegato di seppia.

IMG_5622Il prossimo è un vero assaggio di Mare, con la M maiuscola, filetto di triglia servita su un crostino di pane tostato, un velo di maionese delicata aromatizzata all’aglio il tutto completato in tavola con un brodo di pesce alla Corsa, sapore intenso all’inizio ma che diventa sempre più gustoso, uno dei piatti da più riusciti della serata senza dubbio.

IMG_5624A pari merito ecco lo Spaghetto al ragù di nero di seppia con essenza di mandarino, un ragù nel vero senso della parola, al punto da ricordare un ragù emiliano ma con i sapori del mare però totalmente nero, contrastati dall’agrumato del mandarino, un abbinamento semplice ma perfetto. Perfetta la cottura dello spaghetto.

IMG_5625Ed ecco uno dei piatti di cui più mi hanno parlato, il Tonno al ricordo di Palermo, un semplice filetto di tonno profumato ed appena scottato, che viene perfezionato da una insalatina con arance e finocchi, per dare freschezza, croccantezza e succosità al piatto. Veramente ben riuscito nel suo minimalismo.

IMG_5629In fondo a tutto il dolce, un bellissimo cannolo siciliano, croccante ma leggero ripieno di ricotta fresca, granella di pistacchio, accompagnato da un sorbetto di pesca con una spolverata di cappero in polvere. Anche qui le emozioni si scontrano, nel decidere quale possa essere il piatto che più mi ha coinvolto.

IMG_5631Per finire il caffè, servito in tazzine colorate, temperatura buona ma miscela leggermente migliorabile. Ci tengo a precisare che nel menu degustazione ci sono stati altri piatti, ho scelto di presentare solo quelli che mi hanno coinvolto maggiormente. Ottima carta dei vini. Un ringraziamento speciale a Pietro, il Maitre, cordiale, professionale e molto disponibile.

Fortemente consigliato. Spesa a testa 90 euro.

 

Il Grano di Pepe

via Roma 178/A 41017 Ravarino (MO)
Phone 059 905529
Mobile 391 3172377

info@ilgranodipepe.itloghetto firma

 

 

Ristorante “Prospero” – Reggio Emilia

Ascolto consigliato: Duke Ellington & his orchestra – Joog Joog

Per raggiungere questo bellissimo ristorante, che è in pieno centro, si deve attraversare piazza S.Prospero, chiamata anche piazza dei leoni, per via di alcuni leoni in marmo presenti di fronte alla chiesa che occupa un lato della piazza.

IMG_3262 Il ristorante ha un ingresso piccolo, sotto uno dei portici, molto buio, in cui troviamo il bar, che propone alcolici e liquori di ottima qualità, poco dietro troviamo le sale, di diverse dimensioni e ben divise, arredate molto bene, in modo elegante ma moderno.

La sala è gestita da due donne estremamente competenti ed affabili, molto attente ai gusti dei clienti ed ai loro bisogni (un mio vicino di tavolo si è sporcato e sono tempestivamente arrivate con il necessario per pulire).

IMG_3241La mia scelta dal menu di oggi ricade su dei semplicissimi gnocchi al sugo di pomodoro, la peculiarità di questo piatto sono proprio gli Gnocchi, che non sono di patate come il solito, ma sono fatti solamente di acqua e farina, quindi incredibilmente morbidi ma con una consistenza perfetta ed una rugosità sottile per catturare al meglio il sugo, che è semplice ma ben fatto.

IMG_3243Non contento ho preso anche una cheesecake al lampone, come potete vedere era a forma di coppa, ben cotta, ottima densità il corpo con il fondo friabile il giusto e leggermente fresca.

La composta di lampone era quasi cremosa, non troppo dolce e leggermente acidula, a mio avviso perfetta. La Mora a guarnire è stata apprezzata.

Per tutto ciò il prezzo era veramente abbordabile, considerando che sono piatti di alta qualità seppur semplici. Il caffè è molto buono.

Consiglio caldamente questo posto, degno di nota sia per il cibo che per la posizione in cui è collocato.

Piazza S. Prospero, 4, 42121 Reggio Emilia Telefono:0522 541543
Marco Chiussi

loghetto firma